L’allevamento

L’azienda agricola Carosella è stata fondata negli anni 60 dai coniugi Colangelo e Laura nelle colline teatine. Dedita fin dall’inizio all’allevamento di bovini di razza marchigiana e famosissima per i bellissimi esemplari di tori, negli anni 80, per decisione del figlio Franco, è stata allargata anche ai suini con l’inserimento di una trentina di capi.

In questi ultimi anni alla guida dell’azienda sono passati i figli di Franco, Sergio e Lorenzo, che gestiscono l’allevamento seguendo le impostazioni ed i consigli, sempre validi, dei genitori.
Attualmente, in azienda sono presenti circa 100 suini, 30 vacche di razza marchigiana, 15 vitelli, una ventina di ovini, ed alcuni animali da cortile come galline, oche e conigli.

Come si può notare, i numeri della nostra azienda non sono astronomici, anzi. Da sempre il nostro obbiettivo è quello di allevare animali ottimi sia per il sapore della carne, sia per la resa alla macellazione. Obiettivi questi che, per esperienza, possiamo dire di raggiungere solo facendo crescere i nostri animali nel miglior modo possibile, con gli alimenti più pregiati, e, soprattutto, in maniera naturale, senza ricorrere ad allevamenti intensivi. E’ solo con un numero esiguo di animali che si possono raggiungere questi scopi, avendo la possibilità di tenere sotto controllo ogni singolo suino e bovino e allevandolo in ambienti idonei al proprio vivere.

È in costruzione una nuova struttura che accoglierà circa 300 suini, e che sarà situata nelle colline dell’entroterra abruzzese, sotto le montagne ed i boschi di Serramonacesca (precisamente a Manoppello Scalo). Qui si costruiranno anche ricoveri esterni per accogliere suini al pascolo dedicati ad un allevamento di tipo semibrado.